Incollaggi ottici: avanguardia

Gli incollaggi sono di fondamentale importanza per creare i primi sotto assiemi, che costituiscono lo strumento vero e proprio e consentono la propagazione della luce da un componente ottico all'altro riducendo al minimo le perdite di energia provocate dal passaggio da un mezzo di propagazione all'altro. Inoltre le ottiche singole vengono integrate su componentistica meccanica e quindi i collanti sono necessari al fine di garantire la necessaria resistenza meccanica.

All'interno del nostro stabilimento abbiamo un reparto completamente dedicato agli incollaggi ottici (vetro-vetro) e uno dedicato alle integrazioni optomeccaniche per incollaggi vetro-metallo. In entrambi i reparti abbiamo a disposizione cappe a flusso laminare sia soffianti (fino a classe ISO 5) che aspiranti e forni UV. L'allineamento degli assi dei singoli elementi viene controllato con centratori laser che permettono di ottenere precisioni fino a 10''.

I nostri processi di incollaggio hanno superato con successo i test di durability imposti da alcuni dei nostri clienti in base alla norma ASTM D 1002.

Abbiamo un'ampia varietà di collanti che utilizziamo per le applicazioni più disparate. Alcuni di quelli più usati sono:

01. Incollaggi con Norland

Trattandosi di collanti UV, consentono di fermare le ottiche nella posizione desiderata in tempi brevissimi. La Norland 61, data la sua composizione chimica, è particolarmente indicata per realizzare microscopi o più in generale strumenti da laboratorio.

02. Incollaggi con Lens Bond

Consentono di effettuare accoppiamenti ad altissima precisione. Particolarmente adatto alla realizzazione di prototipi.

03. Incollaggi con Rhodorsil

Consentono di realizzare assemblati con buona resistenza termo meccanica anche per accoppiamenti di precisione fra materiali molto diversi.

04. Incollaggi con MIL BOND

È il collante maggiormente utilizzato per accoppiamenti vetro-metallo (sia alluminio che acciaio) . Viene utilizzato prevalentemente per realizzare strumenti di precisione per applicazioni militari.

05. Incollaggi con Caf

Anche questo tipo di collante viene usato prevalentemente in ambito di integrazione optomeccanica sia per sigillare sia come vero e proprio collante.

06. Silicate bonding

I nostri operatori sono stati addestrati a realizzare questo tipo di accoppiamento. L'applicazione tipica è per camere a vuoto e prototipi da laboratorio.